La placcatura dell’oro è un processo che consiste nel rivestire un oggetto con uno strato sottile di oro

Come intuibile, sono numerosi i motivi per cui tale procedimento può essere applicato sugli oggetti e, su tutti, a prevalere è certamente il miglioramento dell’aspetto estetico del prodotto: l’oro conferisce un aspetto elegante e prezioso a qualsiasi oggetto che, anche se non completamente a base di tale metallo pregiato, può comunque essere arricchito attraverso la placcatura.

Non ci sono tuttavia le sole motivazioni estetiche a premiare la bontà della placcatura: questo trattamento permette infatti di aumentare la resistenza all’ossidazione: l’oro è infatti un metallo nobile che non si ossida facilmente e, dunque, la placcatura può tutelare l’oggetto sottostante dalla ruggine.

Per quanto intuibile, poi, rileva anche l’aspetto economico: un oggetto placcato oro sarà evidentemente molto meno caro rispetto a un oggetto creato utilizzando interamente oro massiccio.

Come riconoscere la placcatura dell’oro?

Naturalmente, riconoscere un oggetto placcato d’oro da un oggetto in oro massiccio non è certo difficile e sono sufficienti alcuni test e uno sguardo attento al prodotto per rendersene conto.

Prima di tutto, ci si può aiutare con una calamita: se l’oggetto è attratto, significa che non è oro massiccio (l’oro non è magnetico!). Quindi, si può altresì prestare attenzione al colore: l’oro placcato può infatti avere un colore leggermente diverso dall’oro massiccio, tendente al giallo ottone.

Ricordiamo poi che con il tempo la placcatura dell’oro può usurarsi: può dunque gradualmente rivelare il metallo sottostante. Infine, c’è anche un metodo più invasivo per testare la placcatura in oro, la prova del graffio: strofina l’oggetto su una pietra di paragone. Se si nota una striscia di colore diverso dall’oro, significa che l’oggetto è placcato e non è in oro massiccio. Ad ogni modo, considera che la placcatura in oro può essere di diverso spessore e che uno spessore maggiore, ovviamente, più a lungo!

Insomma, la placcatura in oro può essere un modo per aggiungere un tocco di lusso e di eleganza a un oggetto senza dover spendere il prezzo elevato dell’oro massiccio. È tuttavia importante essere consapevoli dei diversi metodi di placcatura e di come riconoscere un oggetto placcato oro per essere sicuri di fare un acquisto consapevole.

Se hai dei dubbi che un tuo oggetto sia in oro massiccio o sia placcato in oro, e vuoi saperne di più sul suo reale valore, ti consigliamo di portarlo in una delle nostre sedi: le trovi qui, con tutte le informazioni utili per contattarle!